"Da Arlecchino ad Artaud", tra Commedia e Tragedia dell'Arte - Laboratorio Teatrale Residenziale a Benevento

Dati: 
18 luglio 2018 ore 10:00 - 22 luglio 2018 ore 18:00

Tra tutte le ricostruzioni attuali della Commedia dell'Arte, quella di Claudia Contin Arlecchino è molto particolare e senz'altro originale per diverse importanti ragioni. Alla base di questo metodo sta l'intuizione di Claudia Contin Arlecchino sul rapporto antropologico tra la forma-disegno del corpo e il carattere del personaggio-maschera, con l'evidenza di una ricerca "umana" o addirittura "animale" che lega il disegno stesso ai contenuti del personaggio.

Tra le sperimentazioni contemporanee più consolidate è annoverata la tecnica d'attore denominata "Tragedia dell'Arte" fondata da Claudia Contin Arlecchino nel 1987 sulla base dei suoi studi posturali sull'opera del pittore Egon Schiele. Egon Schiele, nato a Vienna nel 1890 e morto di influenza spagnola nel 1918, venne considerato a suo tempo un pittore ribelle e scandaloso.

 

Il laboratorio residenziale di 5 giorni, appositamente ideato per il progetto "Ecoresidenze Internazionali 2018" del Casale delle Arti, metterà a confronto le due tecniche della "Commedia dell'Arte" e della "Tragedia dell'Arte" con i docenti Claudia Contin Arlecchino e Luca Fantinutti.

 

APPUNTAMENTO:

dal 18 al 22 LUGLIO 2018 - Orario: full-time
presso "Il Casale delle Arti" Contrada Torretta, 3

Sant'Agata dei Goti (BN) - Campania - Italia