Antologia della malata felice

Antologia della malata felice

Mirna, immersa in un mondo di letture, scopre nel suo corpo le conseguenze di un dolore intimo e muto. Mia, inchiodata alle sue responsabilità, medita di andarsene lontano.

Le due donne, madre e figlia, si guardano attraverso lo specchio di un male generato dall’abbandono. Nella presente-assenza di un uomo, un marito e un padre, la malattia è occasione di trasformazione e riscatto. Come un fiume in piena scioglie gli argini, è chiave che apre le porte ai sogni, all’ironia, ai ricordi, alla poesia. La vita poi, tornando dal suo giro, si presenta con il bagaglio migliore.

 

Ascolta l'incipit...

 

Dello stesso autore...

Calendario eventi

Rassegna stampa

Altre notizie