Tiny, un giallo della città di mare

Tiny, un giallo della città di mare

Quello tra Marzio e Valentina è l’incontro di due mondi diversi. Lui scrive romanzi, lei fa la spogliarellista ed è in procinto di partecipare al suo primo film a luci rosse. Sulla loro storia d’amore incombe l’ombra di Antonio, fratello di Valentina, morto in un incidente stradale. Valentina è in possesso di un floppy-disk che contiene un messaggio importante di Antonio, ma è spezzato e quindi illeggibile, così come il file originale sul portatile, perché criptato. Marzio e Valentina iniziano a fare indagini negli ambienti frequentati da Antonio e vengono a conoscenza di una brutta storia di droga, in cui ha perso la vita una ragazza, forse a causa di Antonio. Quando la password per decriptare il file viene scoperta, il portatile non è più in loro possesso, perché è stato rubato. Tutto sembra perduto, ma il testo del messaggio è sempre stato sotto i loro occhi. A breve inizieranno le riprese del film, Valentina lascia la città e Marzio torna alla vita di sempre.