Selma Meerbaum-Eisinger

Selma Meerbaum-Eisinger

Selma Meerbaum-Eisinger (Czernowitz, 5 febbraio 1924 – Michajlovka, 16 dicembre 1942), poetessa tedesca di origine ebrea, cugina di Paul Celan, si avvicina fin dalla tenera età alla poesia, in particolare ai poeti del Novecento (Rilke, Trakl).
Nell’autunno del 1942 viene deportata nel campo di lavoro di Michajlovka. Lì troverà la morte colpita dal tifo. Ci ha lasciato molte poesie, alcune tradotte dal francese e dallo yiddish.

Rassegna stampa

Altre notizie

Calendario eventi

  • 15/02/2017 - 09:00 - 13:00
    Selma Meerbaum e i ragazzi di oggi
    L'Istituto Superiore "Niccolò Copernico" di Udine (mappa...») ospiterà un incontro di presentazione e confronto con la figura di Selma Meerbaum-Eisinger. Cos'é essere adolescenti oggi? Cos'era esserlo da ragazzina ebrea sotto l'oppressione e la...
  • 17/04/2016 - 17:00
    Presentazione di "Florilegio" al Pentatonic (Roma)
    Nell'ambito delle presentazioni "Incontro con l'Autore", domenica 17 aprile alle ore 17:00, presso l'Associazione Villaggio Cultura "Pentatonic" di Via Oscar Sinigaglia 18 (Roma, Mappa...»), si terrà un incontro sulla raccolta di poesie di Selma...